LAVAGGIO

L’impianto di lavaggio semiautomatico è una macchina monocamera formata da una cabina di lavaggio con entrata/uscita a passaggio e da un forno di asciugatura adiacente fuorilinea.
Le dimensioni massime dei manufatti che possono essere trattati in tale impianto sono di 8000 x 1450 x 2500 h mm e di peso massimo 3.000 kg.
Gli stadi di lavaggio e di risciacquo avvengono nella medesima cabina, ma la miscela di lavaggio e quella di risciacquo vengono spruzzate da rampe portaugelli separate.
Il ciclo dei trattamenti comprende:

  • Sgrassaggio caldo a spruzzo t= 50°/55° C. 
  • Sgocciolamento
  • Risciacquo a temperatura ambiente con acqua di rete
  • Sgocciolamento
  • Risciacquo con acqua demineralizzata a temperatura ambiente

Le fasi del ciclo sono controllate da temporizzatori asserviti da Plc.
Durante il ciclo di trattamento il carrello porta-pezzi è mantenuto in costante movimento avanti/indietro continuo per aumentare il potere detergente della miscela di fosfosgrassaggio lanciata dalle rampe di spruzzatura nelle diverse fasi del lavaggio.

  • Asciugatura finale mediante soffiaggio di aria calda  a 140° C (in forno fuori linea).